Affresco “La Natività” F. Zuccari  (1583)

Interno Fondazione 

 

Pubblicato il Bando di Servizio Civile Regionale Garanzia Giovani

6 posti disponibili per la FONDAZIONE IRCER ASSUNTA DI RECANATI  "Giovani e anziani insieme si può" codice progetto 187 – codice sede 22162

Requisiti per partecipare:

- Aver compiuto 18 anni e non superato i 28 (28 anni e 364 giorni)

- Essere regolarmente residenti in Italia;

- Giovani NEET (non impegnati in attività lavorativa e/o formazione e/o di studio) che hanno aderito a Garanzia Giovani (Fase 0 – D.G.R. 754/2014) e sottoscritto il Patto di Attivazione (Fase 1 – D.G.R. 754/2014) con uno dei Servizi competenti – GG individuati dalla Regione;  

- Non aver riportato condanne

I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.

Non possono presentare domanda coloro:

- che hanno già prestato servizio civile regionale (L.R. 15/2005);

- che hanno già usufruito delle misure legate a Garanzia Giovani

Non è possibile presentare domanda presso un ente in cui si è già prestato servizio civile nazionale o si siano avuti nell’anno precedente rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita

 GLI ISCRITTI A GARANZIA GIOVANI CHE NON HANNO ANCORA SOTTOSCRITTO IL PATTO D'ATTIVAZIONE DEVONO FARLO IL PRIMA POSSIBILE PRESSO IL CENTRO PER L'IMPIEGO O PRESSO UNO DEI SERVIZI COMPETENTI INDIVIDUATI

SCADENZA DOMANDE ORE 14:00

DEL 14 DICEMBRE 2015

LE SELEZIONI SI TERRANNO IL GIORNO 26/01/2016 A PARTIRE DALLE ORE 8:30 PRESSO LA SEDE DELLA  FONDAZIONE IRCER ASSUNTA DI RECANATI  

 

AVVIO DEL PROGETTO 1° APRILE 2016

 

 

 

 

 

Nasce con la legge regionale delle Marche n. 15 del 2005.  Il Servizio Civile Regionale delle Marche è espressione delle politiche di solidarietà sociale e di impegno attivo dei giovani per relizzare un modello di cittadinanza partecipata e di promozione della pace. Tra gli obiettivi si prefigge di promuovere le politiche giovanili; promuovere il senso di appartenenza dei giovani alla comunità; favorire la formazione professionale dei giovani; contrastare le forme di emarginazione; promuovere le politiche di educazione e costruzione della pace; affermare le differenze culturali, etniche e religiose quali occasioni di incontro.

Pagina 3 di 3

Login Form